quadri elettrici

MATRAXIA DAL 1961
quadri elettrici

I quadri elettrici sono il cuore dell'impianto elettrico.La realizzazione di un quadro elettrico, cosi come una sua modifica, non è mai banale, richiede sempre una adeguata preparazione tecnica, spesso un serio impegno professionale. Secondo la vecchia Norma EN 60439-1, il quadro era “una apparecchiatura assiepata di protezione e manovra”, cioè una “combinazione di uno o più apparecchi di protezione e/o manovra per bassa tensione, con gli eventuali dispositivi di comando, misura, protezione e regolazione, ecc.ecc., montati sotto la responsabilità del costruttore, con tutte le interconnessioni elettriche e meccaniche interne, compresi gli elementi strutturali di supporto”.
La nuova Norma EN 61439-1 (regole generali) riprende la stessa definizione, senza precisare che sono “montati sotto la responsabilità del costruttore”.
Dai quadri elettrici si dipartono le linee di alimentazione degli impianti, e quindi, all'interno dello stesso si possono creare temperature pericolose.La norma CEI EN 61439 (CEI 17-113),apparecchiature assiemate di protezione e di manovra per bassa tensione (quadri BT)-
Parte 1:  
Regola Generale  e la  CEI EN 61439-2 (CEI 17-114)-
Parte 2 :
Quadri di potenzaFissano modalità e termini di intervento per realizzare quadri elettrici a regola d'arte, certificati dal costruttore (che si identifica nell'assemblatore), che deve anche apporre la targa col proprio nome.
Deve, altresì, effettuare tutta una serie di prove-verifiche tecniche, e certificare la rispondenza alla norma di riferimento.

Inviaci lo schema del tuo quadro elettrico, ti invieremo un preventivo di spesa chiavi in mano!
Esperienza

Questa ditta, che vanta una buona esperienza nel campo elettromeccanico, è in grado di assemblare quadri elettrici con componenti delle migliori marche, e di effettuare le verifiche richieste, con idonea strumentazione.

Le nostre certificazioni